domenica 13 dicembre 2020

PREMIO WHITE WORLD

 

Con questo premio vogliamo premiare l'arte sotto ogni forma, studio , passione, ricerca, sentimenti, questi son i punti chiavi che determineranno le nostre scelte. Un bellissimo diploma accompagnato da un coniglietto bianco in ceramica.
info: salastampa@giallo.it

domenica 27 settembre 2020

Premio Davide di Michelangelo a Francesco Navacchi

 

1000 bolle blu 50x70 acrilici su mdf

L'attesa 50x70 acrilici fosforescenti su tela

L'abbraccio 50x70 acrilici su tela


Fremito d'ali 70x50 acrilici glitterati su mdf

Laghetto d'oriente 50 x70 acrilici su mdf 








  
  

sabato 26 settembre 2020

Francesco Navacchi opere precedenti premi

PREMIO CITTA' DI New York 2019 

 "Secoli a confronto"


Febbraio


Note biografiche

 

Il pittore Francesco Navacchi nasce a Santagata Feltria il 7 agosto 1957. La sua infanzia viene caratterizzata da un costante contatto con la natura visibile nelle sue opere pittoriche sempre immerse in un ambiente bucolico quasi fiabesco. La sua formazione avviene alla scuola d’arte di Fano dove emerge già da piccolo per la sua originalità e per la sua ricerca dell’ aspetto simbolico delle forme e dell’espressione dell’animo ora felice e sereno, ora tormentato  e profondo. Vince le sue prime gare di pittura nell’ambito scolastico. Come prevedeva la vecchia tradizione formativa  va a “bottega” da alcuni grandi nomi del 900 nei laboratori artistici di Pesaro, dove apprende i segreti della composizione e amalgama dei colori che diventano la sua caratteristica peculiare.

Grazie alle diverse esperienze è in grado di produrre opere artistiche utilizzando diverse tecniche pittoriche (olio, colori acrilici, matite, pastelli, cere.  China etc)  su substrati diversi ( es legno, vetro ,tela, cartoncino). Le sua opere sono variegate anche nella scelta dei soggetti. Dalle riproduzioni di bellezze artistiche, a visioni paesaggistiche di località capitali di arte e cultura, come i bei castelli della Valmarecchia, a quadri di deciso stampo Fantasy interpretazione di quell’animo semplice e fantasioso che sempre è rimasto caratteristica della sua indole personle. 

Ha organizzato la sua prima personale della Valmarecchia a San Leo dicembre 2014 gennaio 2015, ha partecipato alle mostre collettive organizzate  per la Pro Loco di Verucchio da Febbraio a Maggio 2017, e contemporaneamente ha svolto una personale a San Leo presso il Palazzo Mediceo dal 1° aprile al 1° maggio. Dal 1° al 10 giugno impegnato in un’altra personale a San Marino presso lo Spazio Multimediale Vittorio Giardi, dal 28 Luglio al 10 settembre 2017 ha esposto presso la sala Espositiva Il Cassero a Tavullia, poi a Pescara presso il Mediamuseum, Museo di arte moderna dal 29 settembre in una collettiva dal titolo “La mia città”. Nel 2018 dal 1 aprile al 1 maggio una nuova personale a San Leo, dal 22 al 29 Luglio collettiva a Fossacesia (Ch) “Le emozioni dell’estate”, organizzazta da Ass Nemesis di Pescara, con il quadro : “Ai confini della realtà”, collettiva presso la Galleria d’arte Albatros di Parma con il quadro “Giardino di primavera”. Partecipazione al “Premio Celeste” on Line. Partecipazione alla collettiva “La libertà nelle arti visive” presso museo Michetti Francavilla Mare , organizzato dall’associazione Nemesis curatore Leonardo Pagllialonga, dal 30/03 al 22/04 , 2019. A marzo del 2019 vince il “Premio città di New York” e la medaglia della critica dell’Università di Lecce- Nuova personale a San Leo dal 13/04/2019 al 10/05/2019 “I fantastico mondo di Francesco Navacchi, IL VIAGGIO” con il Patrocinio del Comune di San Leo. Personale in Acqualagna (PU) dal 02/11 al 10/11/2019 “Fantastico Tartufo” con il Patrocinio del Comune di Acqualagna. Partecipazione alla collettiva “Colori e Pensieri” – Prisca Chieti . organizzata dall’ associazione Nemesis Curatore Leonardo Paglialonga , dal 01/12/2019 al 06/06/2020. Durante la Pandemia Covid-19 della primavera 2020 Partecipazione a “115 artisti contro il Covid” catalogo on line di Francesco Fabbroni arte,e al catalogo “#iorestoacasamamipiacelarte del curatore e critico d’arte internazionale Pietro Franesi. Ha donato per l’emergenza Corona Virus 2 quadri per raccolta fondi a favore della protezione civile e 2 a favore dell’Ospedale Infermi di Rimini al Gruppo “Artisti riuniti per la Romagna”, ed altri due quadri all’ Associazione Pro- Art di Piagge per il sostegno alla Regione Marche.

Selezionato per partecipare al progetto AP (arte prossima) città di Pescara, con il quadro “America”, per la creazione di una pinacoteca di arte moderna. 

Partecipa alla manifestazione ARTESIA a Piagge Terre Roveresche, 30 agosto 6 settembre 2020 


Marzo 

Francesco Navacchi premio città di New York 2020

Premio Città di New York 2020 Turchese

indian blu 50x70 acrilici su mdf

 nativi 50x70 acrilici su Bristol
 




America 50x70 acrilici su bristol









Note biografiche

 

Il pittore Francesco Navacchi nasce a Santagata Feltria il 7 agosto 1957. La sua infanzia viene caratterizzata da un costante contatto con la natura visibile nelle sue opere pittoriche sempre immerse in un ambiente bucolico quasi fiabesco. La sua formazione avviene alla scuola d’arte di Fano dove emerge già da piccolo per la sua originalità e per la sua ricerca dell’ aspetto simbolico delle forme e dell’espressione dell’animo ora felice e sereno, ora tormentato  e profondo. Vince le sue prime gare di pittura nell’ambito scolastico. Come prevedeva la vecchia tradizione formativa  va a “bottega” da alcuni grandi nomi del 900 nei laboratori artistici di Pesaro, dove apprende i segreti della composizione e amalgama dei colori che diventano la sua caratteristica peculiare.

Grazie alle diverse esperienze è in grado di produrre opere artistiche utilizzando diverse tecniche pittoriche (olio, colori acrilici, matite, pastelli, cere.  China etc)  su substrati diversi ( es legno, vetro ,tela, cartoncino). Le sua opere sono variegate anche nella scelta dei soggetti. Dalle riproduzioni di bellezze artistiche, a visioni paesaggistiche di località capitali di arte e cultura, come i bei castelli della Valmarecchia, a quadri di deciso stampo Fantasy interpretazione di quell’animo semplice e fantasioso che sempre è rimasto caratteristica della sua indole personle. 

Ha organizzato la sua prima personale della Valmarecchia a San Leo dicembre 2014 gennaio 2015, ha partecipato alle mostre collettive organizzate  per la Pro Loco di Verucchio da Febbraio a Maggio 2017, e contemporaneamente ha svolto una personale a San Leo presso il Palazzo Mediceo dal 1° aprile al 1° maggio. Dal 1° al 10 giugno impegnato in un’altra personale a San Marino presso lo Spazio Multimediale Vittorio Giardi, dal 28 Luglio al 10 settembre 2017 ha esposto presso la sala Espositiva Il Cassero a Tavullia, poi a Pescara presso il Mediamuseum, Museo di arte moderna dal 29 settembre in una collettiva dal titolo “La mia città”. Nel 2018 dal 1 aprile al 1 maggio una nuova personale a San Leo, dal 22 al 29 Luglio collettiva a Fossacesia (Ch) “Le emozioni dell’estate”, organizzazta da Ass Nemesis di Pescara, con il quadro : “Ai confini della realtà”, collettiva presso la Galleria d’arte Albatros di Parma con il quadro “Giardino di primavera”. Partecipazione al “Premio Celeste” on Line. Partecipazione alla collettiva “La libertà nelle arti visive” presso museo Michetti Francavilla Mare , organizzato dall’associazione Nemesis curatore Leonardo Pagllialonga, dal 30/03 al 22/04 , 2019. A marzo del 2019 vince il “Premio città di New York” e la medaglia della critica dell’Università di Lecce- Nuova personale a San Leo dal 13/04/2019 al 10/05/2019 “I fantastico mondo di Francesco Navacchi, IL VIAGGIO” con il Patrocinio del Comune di San Leo. Personale in Acqualagna (PU) dal 02/11 al 10/11/2019 “Fantastico Tartufo” con il Patrocinio del Comune di Acqualagna. Partecipazione alla collettiva “Colori e Pensieri” – Prisca Chieti . organizzata dall’ associazione Nemesis Curatore Leonardo Paglialonga , dal 01/12/2019 al 06/06/2020. Durante la Pandemia Covid-19 della primavera 2020 Partecipazione a “115 artisti contro il Covid” catalogo on line di Francesco Fabbroni arte,e al catalogo “#iorestoacasamamipiacelarte del curatore e critico d’arte internazionale Pietro Franesi. Ha donato per l’emergenza Corona Virus 2 quadri per raccolta fondi a favore della protezione civile e 2 a favore dell’Ospedale Infermi di Rimini al Gruppo “Artisti riuniti per la Romagna”, ed altri due quadri all’ Associazione Pro- Art di Piagge per il sostegno alla Regione Marche.

Selezionato per partecipare al progetto AP (arte prossima) città di Pescara, con il quadro “America”, per la creazione di una pinacoteca di arte moderna. 

Partecipa alla manifestazione ARTESIA a Piagge Terre Roveresche, 30 agosto 6 settembre 2020 

   

L'artista Francesco Navacchi 

 

Bruno Gentile

Bruno Gentile

Pensiero

Chi ha le ali per volare in cielo, non deve camminare sulla terra!
Anna Maria Gentile

restate informati

EUROARTE

EUROARTE
per inserimenti:salastampa@giallo.it

La foto di una tua opera qui

Per l'inserimento della foto di una tua opera in questo spazio con il link al tuo sito o profilo social, invia una email a:
salastampa@giallo.it