Maria Antonietta Di Buduo

“Infinite risalite” 

I ricordi del mio passato,
sono pietre, che cadono 
all’infinito nell’Universo,
in attesa di una luce che verrà!
Sono gioia pura, di aver superato gli abissi, che cercano di inghiottirti!
Le vibrazioni del passato,
sono lacrime a volte, gioia oltre la disperazione, altre!
I ricordi non muoiono mai,
sono orizzonti sfumati di rosa,
sono gocce, in un mare di felicità!
Le memorie della vita,
e le persone che ci hanno creato, e accompagnato
un padre , una madre, amici cari,
sono maree che trovano sempre isole per approdare!
I ricordi del mio passato, sono come l
altra faccia della medaglia,
da una parte io, allo specchio loro, che scorrono come la pellicola di un film,
il regista è lo scandire del Tempo che passa!
Sono vita, invece di morte, eterna dualità dell
Essere Umano!
Sono bambini che sorridono,sono la gioia impetuosa dei loro giochi,
finalmente ripresi , dopo la pandemia!
La vittoria che vince, la serenità che riprende a colorire i volti,
Sono lacrime che non scendono, perché la lotta incessante per sopravvivere, vince! 
Sono il calore e l’affetto ricevuto da compagni anche sconosciuti,
sono cammini insieme ad amici, mentre la Vita passa,
sono condividere gli obiettivi, le passioni, le idee!
Sono infinite risalite,
Oltre il buio, oltre la luce,
Che li illumina!


“Ecco, ciò siamo noi “ 

Abbiate cura di quanta meraviglia c’è nella Vita!
Di quanta bellezza c’è nei sogni!
Di quanta forza e impeto 
c’è nelle tempeste del mare,
di quanta creatività e leggerezza 
c’è nel volo degli uccelli,
o nel fuoco di un lampo, che illumina la notte, con il suo fragore!
Di quanta maestosità c’è, nel succedersi degli eventi!
Di quanto tutto ciò che accompagna la nostra vita,
sia veramente il quadro vivente di un pittore!
Il profondo inquietante abisso del mare,
o il cielo più azzurro,
è solo la nota più bella di una Musica!
La frase più commovente di una Poesia,
o la bellezza di un Balletto,
vive in tutti noi come
l
’acqua di una sorgente che scorre libera nei ghiacciai più impervi!
Ascoltate in silenzio, il vento impetuoso che accompagna le tempeste,
gli echi di un Mondo lontano, il rumore bianco dell
l’Universo,
le Danze dei Pianeti e delle Galassie, il canto degli uccelli, i pensieri dell ’Essere Umano, Ecco, ciò siamo Noi !


Il Linguaggio dell’Arte e l’Eterno”

La luce dell’anima, è la luce interiore!
Si trasmuta, come Alchimia, 
con il linguaggio dell’Arte, senza parole inutili,
senza falsità, o ipocrisie!
Il linguaggio dell’Arte, vola azzurro,
n
ei limpidi cieli dell’anima,
sorvola immense coscienze,
e corre, verso Mondi Infiniti,
trascinando con sé, tutto ciò che incontra,
affinchè le coscienze possano risorgere,
e la loro memoria risvegliarsi,
al dolce tocco della luce interiore!
La contemplazione 
dell’Arte,
risplende negli occhi, di chi osserva
e nel silenzio, trova la sua estasi!
Nella creazione del Mondo,

incontra, un linguaggio infinito, senza parole superflue

ma pieno di voci sommesse!
Echi di suoni lontani, rimbombano dalle profondità abissali, e limpide creature, si librano libere 
nell’aria,

Felici!
Nei loro sguardi, p
uoi vedere l’Eterno!


-----------------------------------


Nota Biografica Maria Antonietta Di Buduo

Organizzatrice di manifestazioni teatrali dell’Istituto del Dramma Italiano ,nell’ambito del Maurizio Costanzo Show, e  del Premio  di Saggistica Teatrale Silvio D’Amico, stesura del Bollettino teatrale La Scena.  Ha  Scritto vari  articoli per Il Messaggero per la Cronaca di Roma,sulla Roma  Magica e Misteriosa.  Ha  Pubblicato due libri di Poesia, sul sito “Miolibro.it”, dal titolo “ Frammenti di Mondi”   e “ Anima Ribelle” , ottenendo buone critiche, da esperti del settore. Ha vinto, insieme ad altri Poeti, il Premio Dantebus,  la 3° Edizione della Collana Antologica “Isole”,  Volume stampato ed  E Book.  Ha pubblicato sette Poesie, con relative immagini, nel Catalogo Nazionale, nell’ambito del Progetto “Mi Illumino D’Arte” di Elio Pecora. Ho avuto una Mensione di Merito  e l’inserimento per  gli autori selezionati  all’interno del Libro Premio Internazionale di Poesia “Parole in Fuga” , con una Poesia sul tema della guerra, Poeta ed Editore Giuseppe Aletti , 

Ballerina professionista, ha studiato con maestri di fama internazionale, Danza Classica, Denys Ganio,   Modern Jazz con Steve LaChance,Funky, Danza Spagnola, Afro, partecipando a vari spettacoli  di Danza . 

 Ha frequentato il Corso DJ Professionale presso Goody Music,di Roma ed effettuato varie serate musicali. 

Ha Ricoperto incarichi di livello, Segretaria  Direzione, Amministrativa,Ragioniera, Assistente  alla Presidenza, di note Aziende di Roma, tra cui l’Aran Park Hotel,la Società Radiosa di Aprilia , il Museo Canova Tadolini e la  Galleria d’Arte Benucci a via del Babbuino. In ambito sanitario,ha preso il brevetto di  TSSA (Trasporto Sanitario Servizio Avanzato, 118) e Osa e Osa Avanzato. Ha preso due Diplomi in Erboristeria. Un Diploma triennale, di Addetta agli Uffici Turistici, ed il Diploma di Ragioneria.



Nessun commento:

Posta un commento

Bruno Gentile

Bruno Gentile

Translate

Pensiero

Chi ha le ali per volare in cielo, non deve camminare sulla terra!
Anna Maria Gentile

restate informati

La foto di una tua opera qui

Per l'inserimento della foto di una tua opera in questo spazio con il link al tuo sito o profilo social, invia una email a:
salastampa@giallo.it